L’ANGE NOIR DE LA GESTAPO Visualizza ingrandito

L’ANGE NOIR DE LA GESTAPO

Y.Lecouturier

19,00 €

Normandie 1942-1944

  • Codice: 547G007
  • ISBN: 9782840484745
  • Autore: Y.Lecouturier
  • Editore: HEIMDAL
  • Note: Alcune Illustrazioni in B/n
  • Formato: 15 X 21
  • Lingua: Francese
  • Rilegatura: Brossura
  • Pagine: 96

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Codice: 547G007
ISBN: 9782840484745
Autore: Y.Lecouturier
Editore: HEIMDAL
Note Alcune Illustrazioni in B/n
Formato 15 X 21
Lingua Francese
Rilegatura Brossura
Pagine 96

Un angelo nero della morte della Gestapo in Normandia, una ventiduenne che nel 1943 si lega a Harald Heyns, capo della sezione a Caen della Sipo-SD, la temuta Polizia di Sicurezza tedesca: Marie-Clotilde de Combiens e Heyns terrorizzano dapprima gli abitanti di Caen poi tutti quelli del Calvados. Perché il periodo dell'Occupazione in Francia trascinò questa giovane in tale deriva? La sua collaborazione avrebbe potuto essere più contenuta e farle rischiare solo una tosatura ed una menzione d'indegnità nel giorno della liberazione. Tuttavia essa scelse di voler mostrare la sua potenza di collaborazionista e si lanciò nella delazione, inviando molti compatrioti nei campi di sterminio e gettando nell'onta l'intera sua famiglia. Il libro spiega come una donna nata dagli amori ancillari del padre diventò una portatrice di morte che agì solo per cupidità e interesse personale.

Marie-Clotilde de Combiens, une jeune femme âgée de 22 ans en 1943, s'illustra en devenant la maîtresse du chef de l'antenne de la Sipo-SD de Caen, Harald Heyns, alias Bernard. Ils vont se compléter pour terroriser d'abord les Caennais, puis les Calvadosiens pendant plusieurs mois et en envoyer quelques-uns dans les camps de la mort. Étudiant la collaboration à Caen et dans le Calvados depuis plus de trente ans, Yves Lecouturier a croisé et recroisé ce personnage à de nombreuses reprises.