QUAM HORRIDAE PUGNAE Visualizza ingrandito

QUAM HORRIDAE PUGNAE

S.Pelagalli

29,00 €

Saggi di storia militare.

  • Codice: 067G099
  • ISBN: 9788831430005
  • Autore: S.Pelagalli
  • Editore: ASS.ITALIA
  • Formato: 17 x 24
  • Lingua: Italiano
  • Rilegatura: Brossura
  • Pagine: 378

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Codice: 067G099
ISBN: 9788831430005
Autore: S.Pelagalli
Editore: ASS.ITALIA
Formato 17 x 24
Lingua Italiano
Rilegatura Brossura
Pagine 378

Analisi del fenomeno guerra - Ordinamenti militari nella storia. Arte militare o della guerra - Dall’armata sarda all’esercito italiano. Sociologia militare - Leggende nere, verità rimosse e curiosità militari.

Come mai “tenente” generale è grado militare più elevato di “maggior” generale? Chi ha ucciso il general Cantore, leggendario “padre degli alpini”? Bava Beccaris: il ridicolo distrugge. Cattiva prova degli ufficiali americani in Vietnam. La “spagnola” (1918) mieté più vittime del conflitto che stava terminando. Quale stato ha mobilitato più uomini nella grande guerra? La forza da sbarco in Sicilia (1943) era più potente di quella in Normandia (1944). Beirut (1982-84): italiani all’altezza di marines americani e legione straniera francese…