IL MODELLO AMERICANO DI HITLER Visualizza ingrandito

IL MODELLO AMERICANO DI HITLER

J.Q.Whitman

20,00 €

Gli Stati Uniti, la Germania nazista e le leggi razziali

  • Codice: 004G446
  • ISBN: 9788861026209
  • Autore: J.Q.Whitman
  • Editore: Leg
  • Formato: 17 x 24
  • Lingua: Italiano
  • Rilegatura: Brossura
  • Pagine: 180

Al momento non disponibilie

Avvisami quando disponibile


Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, compilando ed inviando questo form, dichiaro di avere preso visione dell’informativa e di acconsentire al trattamento dei miei dati personali, nei limiti e per le finalità indicati nella Privacy Policy

Codice: 004G446
ISBN: 9788861026209
Autore: J.Q.Whitman
Editore: Leg
Formato 17 x 24
Lingua Italiano
Rilegatura Brossura
Pagine 180

Il nazismo trionfava in Germania mentre negli Stati Uniti erano in vigore le Jim Crow laws. Le norme americane che regolavano l'oppressione razziale furono in qualche modo di ispirazione per i nazisti? La disturbante risposta è: sì. Ecco l'esito di questa dettagliata indagine sull'impatto americano nei confronti delle leggi di Norimberga, il nucleo della legislazione anti-ebraica del regime hitleriano. Confutando chi nega l'esistenza di legami tra il razzismo americano e tedesco, Whitman dimostra il rilevante e significativo interesse dei nazisti per le politiche razziali degli Stati Uniti.