AGENTI SEGRETI VENEZIANI NEL SETTECENTO Visualizza ingrandito

AGENTI SEGRETI VENEZIANI NEL SETTECENTO

G.Comisso

24,00 €

Al momento non disponibilie

Avvisami quando disponibile


Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, compilando ed inviando questo form, dichiaro di avere preso visione dell’informativa e di acconsentire al trattamento dei miei dati personali, nei limiti e per le finalità indicati nella Privacy Policy

Codice: 122G001
ISBN:
Autore: G.Comisso
Editore: PGRECO
Formato 14 x 21
Pagine 430

Nel 1940 il grande scrittore Comisso fu costretto dalla guerra a rinunciare ai suoi viaggi, e ripiegò pertanto sulle ricerche d’archivio a Venezia. Gli capitò di imbattersi nei documenti relativi alla magistratura degli Inquisitori di Stato, e di esserne talmente affascinato da volerne fare un libro. Nacque il progetto di un’antologia delle denunce che le spie e qualche anonimo cittadino mandavano agli Inquisitori.