LA VENDETTA DEI 47 RONIN Visualizza ingrandito

LA VENDETTA DEI 47 RONIN

S. Turnbull

15,00 €

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Codice: 004G163
ISBN: 9788861022102
Autore: S. Turnbull
Editore: Leg
Note illustrato a colori e in b/n
Lingua Italiano
Rilegatura Brossura

Il 30 gennaio del 1703, in una notte fredda e nevosa, un gruppo di 47 uomini portò a compimento la più imponente incursione nella storia del Giappone. Obiettivo dei membri del comando – noti con il nome di “Ronin”, cioè samurai rimasti senza padrone - era vendicare la morte del loro signore, Asano Naganori, assaltando la residenza di colui che ne era ritenuto il responsabile, Kira yoshihisa, e ucciderlo. I fedeli seguaci della vittima, ritenendo ingiusta la punizione del loro signore, e anteponendo i dettami del bushido (il codice d’onore dei samurai) all’imperio della legge, scelsero la strada della cospirazione per attuare la vendetta in memoria di Asano. La conseguenza del gesto dei Ronin fu la loro condanna a morte. Il libro, oltre a costituire un’attenta indagine filologica dell’articolata vicenda, che si svolge in un Giappone feudale del XVIII secolo, esamina gli aspetti più propriamente tecnici dell’assalto: le fasi di pianificazione e di esecuzione, la tattica degli incursori, con la descrizione – anche sulla scorta di preziosi contributi iconografici dell’epoca – degli equipaggiamenti impiegati nell’operazione.