Nuovo LE AMAZZONI Visualizza ingrandito

LE AMAZZONI

P.R.di Colloredo-Mels

29,00 €

Dalla mitologia Greca ai Kurgan Sciti: mito e realtà delle donne guerriere del Mondo Antico

  • Codice: 067G133
  • ISBN: 9788893277068
  • Autore: P.R.di Colloredo-Mels
  • Editore: LUCA CRISTINI EDITORE
  • Note: Illustrazioni in B/n
  • Formato: 17.5 X 25.5
  • Lingua: Italiano
  • Rilegatura: Brossura
  • Pagine: 261
  • Anno di pubblicazione: 2021

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Codice: 067G133
ISBN: 9788893277068
Autore: P.R.di Colloredo-Mels
Editore: LUCA CRISTINI EDITORE
Note Illustrazioni in B/n
Formato 17.5 X 25.5
Lingua Italiano
Rilegatura Brossura
Pagine 261
Anno di pubblicazione 2021

Il mito delle Amazzoni che ha ispirato la letteratura antica dagli egizi ad Omero e Virgilio, l’arte classica con i vasi dipinti, le sculture di Fidia, le metope del Mausoleo di Alicarnasso trova riscontro nella realtà archeologica rivelata dagli scavi dei kurgan, i grandi tumuli sepolcrati dei popoli delle steppe, sciti e sarmati e dallo studio dei loro corredi funerari.

Le Amazzoni è uno studio delle donne guerriere più famose della storia nei loro vari aspetti, alla scoperta di un mistero che affascina ancora oggi, in cui compaiono personaggi leggendari come Eracle e Melanippe, Teseo e Ippolita, Achille e Pantasilea, Enea e Camilla, ma anche realmente esistiti come Amarge, la regina sarmata la cui tomba ha fornito un ricchissimo corredo. Una rigorosa indagine sull’origine di uno dei miti più potenti dell’immaginario antico e moderno, che analizza i ritrovamenti archeologici dei popoli delle steppe, ma anche del mondo etrusco-romano, che illuminano la realtà storica da cui nacque la leggenda delle Amazzoni antianerai, “assassine di uomini”, cercando di scoprire chi fossero nella realtà le guerriere delle steppe, la loro vita quotidiana, e quanto della loro eredità sia sorprendentemente sopravvissuto sino ad oggi nel Caucaso e nelle steppe dell’Ucraina e della Russia.