LA DECISIONE DI MUSSOLINI DI OCCUPARE LA GRECIA Visualizza ingrandito

LA DECISIONE DI MUSSOLINI DI OCCUPARE LA GRECIA

F. Mattesini

19,00 €

La tragedia delle forze armate italiane e l’aiuto della Germania Ottobre 1940-Aprile 1941

  • Codice: 015G146
  • ISBN: 9788893275781
  • Autore: F. Mattesini
  • Editore: LUCA CRISTINI EDITORE
  • Note: Illustrazioni in B/n
  • Formato: 17 x 25
  • Lingua: Italiano
  • Rilegatura: Brossura
  • Pagine: 100
  • Anno di pubblicazione: 2020

Al momento non disponibilie

Avvisami quando disponibile


Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, compilando ed inviando questo form, dichiaro di avere preso visione dell’informativa e di acconsentire al trattamento dei miei dati personali, nei limiti e per le finalità indicati nella Privacy Policy

Codice: 015G146
ISBN: 9788893275781
Autore: F. Mattesini
Editore: LUCA CRISTINI EDITORE
Note Illustrazioni in B/n
Formato 17 x 25
Lingua Italiano
Rilegatura Brossura
Pagine 100
Anno di pubblicazione 2020

Alla fine del 1940 i fronti militari italiani, di terra, di cielo e di mare, attraversavano un periodo di grande crisi, perché il nemico, allora rappresentato dall’Impero britannico e dalla Grecia, era ovunque all’offensiva, ed aveva inflitto al membro meridionale dell’Asse europeo una serie impressionante di sconfitte. In tale situazione il Capo del Governo italiano, Benito Mussolini, temendo di dover chiedere perfino un armistizio alla Grecia che aveva aggredito, era stato costretto ad invocare, fin dall’inizio di novembre del 1940, l’aiuto della Germania.