PANZERJAGER! Visualizza ingrandito

PANZERJAGER!

A.Motolo

65,00 €

Storia, reparti e armi delle truppe controcarro tedesche nella seconda guerra mondiale

  • Codice: 067G092
  • ISBN:
  • Autore: A.Motolo
  • Editore: ASS.ITALIA
  • Note: completamente illustrato con foto b/n, 96 a colori, disegni al tratto e profili a colori.
  • Formato: 21 x 26
  • Lingua: Italiano
  • Rilegatura: Brossura
  • Pagine: 736

Codice: 067G092
ISBN:
Autore: A.Motolo
Editore: ASS.ITALIA
Note completamente illustrato con foto b/n, 96 a colori, disegni al tratto e profili a colori.
Formato 21 x 26
Lingua Italiano
Rilegatura Brossura
Pagine 736

Questa è la prima opera enciclopedica in italiano dedicata alle truppe controcarro tedesche nella seconda guerra mondiale. Il testo ne descrive l'organizzazione, le dotazioni in armi, mezzi e uomini, gli ordini di battaglia, le tattiche, l'armamento e il relativo munizionamento, dalle origini nella grande guerra alla nascita della Panzerabwehrtruppe nella Reichswehr allo sviluppo dei Panzer Abwehr Kanone (PAK) della Wehrmacht e relativi trattori ruotati, semicingolati e cingolati al combattimento ravvicinato dei corazzati nemici ai semoventi controcarro, dai primi Panzerjäger I alla serie Marder ai Ferdinand/Elefant e Hornisse/Nashorn sino agli Jagdpanzer IV e Panzer IV/70, dagli Jagdpanther, Jagdpanzer 38 (t) e Jagdtiger, agli altri cingolati o ruotati dotati di pezzi PAK di serie, sperimentali o improvvisati, all’uso controcarro degli Sturmgeschütz III e IV ai mezzi di preda bellica, inclusi i semoventi Fiat-Ansaldo italiani. Con approfondimenti sulle difese fisse controcarro comprese le Pantherturm, sulla mimetizzazione e i simboli tattici dei semoventi Panzerjäger, sulle uniformi degli equipaggi dei Panzerjäger, e sulla formazione e le innumerevoli battaglie combattute su ogni fronte da tutti i reparti controcarro indipendenti della Wehrmacht e Waffen-SS e le schede biografiche e le azioni degli “assi” dei Panzerjäger, degli artiglieri dei PAK trainati e degli insigniti del Panzervernichtungs-Abzeichen per il combattimento ravvicinato dei corazzati maggiormente decorati.

Il testo è completato da centinaia di fotografie in bianco e nero e a colori, in gran parte inedite, provenienti da archivi militari e di ricercatori storici e collezionisti di tutto il mondo, e da 33 dettagliati profili a colori concessi dalle Éditions Caraktère.