L'INVASIONE AMERICANA DELLA SICILIA Visualizza ingrandito

L'INVASIONE AMERICANA DELLA SICILIA

G. Solitro

5,00 €

Il tradimento, la mafia, l'autonomismo e il malaffare politico, nell'analisi del neofascismo trapanese

  • Codice: 076G371
  • ISBN:
  • Autore: G. Solitro
  • Editore:
  • Lingua: Italiano
  • Rilegatura: Brossura

Al momento non disponibilie

Codice: 076G371
ISBN:
Autore: G. Solitro
Editore:
Lingua Italiano
Rilegatura Brossura

L'autore, che in gioventù contrastò l'invasione anglo-americana della Sicilia con il gruppo dei "Fedelissimo del fascismo", racconta la sua esperienza: lo sbarco in Sicilia, la mancata difesa dell'isola, la funzione della mafia nelle operazioni che seguirono, la nascita del Movimento Indipendentista Siciliano (prima favorito e poi avversato dagli americani), la funzione dell'AMGOT, la creazione dell'Alto Commissariato in Sicilia, l'azione della banda di Salvatore Giuliano, il "Regno del Sud", la non belligeranza di Mussolini nel 1939 e la creazione di movimenti politici di estrema destra tra il 1945 e il 1946.