IL RISORGIMENTO E L’UNIFICAZIONE DELL’ITALIA Visualizza ingrandito

IL RISORGIMENTO E L’UNIFICAZIONE DELL’ITALIA

D.Beales – E.F.Biagini

12,00 €

Al momento non disponibilie

Avvisami quando disponibile


Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, compilando ed inviando questo form, dichiaro di avere preso visione dell’informativa e di acconsentire al trattamento dei miei dati personali, nei limiti e per le finalità indicati nella Privacy Policy

Codice: 017G323
ISBN: 9788815258397
Autore: D.Beales – E.F.Biagini
Editore: IL MULINO
Formato 14 X 21
Rilegatura Brossura
Pagine 264

Il Risorgimento italiano come processo che inizia alla metà del Settecento con l’Illuminismo e termina con la fine del governo della Destra nel 1876. Nel libro sono esaminate le origini politiche, sociali ed economiche dell’aspirazione all’unità, con una attenzione particolare al Risorgimento artistico e letterario, alla questione della lingua, al ruolo delle donne; è poi discussa l’unificazione del 1860, in quanto frutto in varia misura del Risorgimento, della guerra e del lavorio diplomatico. Il percorso si compie nel primo quindicennio del Regno d’Italia, siglato simbolicamente dal pareggio di bilancio.