POL POT – L’ASSASSINO SORRIDENTE Visualizza ingrandito

POL POT – L’ASSASSINO SORRIDENTE

D.Vecchioni

12,00 €

Al momento non disponibilie

Avvisami quando disponibile


Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, compilando ed inviando questo form, dichiaro di avere preso visione dell’informativa e di acconsentire al trattamento dei miei dati personali, nei limiti e per le finalità indicati nella Privacy Policy

Codice: 095G032
ISBN: 9788879806121
Autore: D.Vecchioni
Editore: GRECO & GRECO
Note alcune illustrazioni in b/n
Rilegatura Brossura
Pagine 153

Un’alba irreale si leva su Phnom Penh, la capitale della Cambogia, il 17 aprile del 1975: le prime avanguardie dei Khmer rossi entrano in città. Sono guerriglieri giovanissimi, molti di loro non hanno più di sedici anni; totalmente plagiati dalla folle ideologia di Pol Pot si apprestano a ridurre in schiavitù un popolo destinato a subire uno dei genocidi più aberranti della storia. Un popolo che in pochi anni perderà un quarto della propria consistenza, circa 2 milioni di persone. Il volume ricostruisce quei tragici avvenimenti e in particolare la figura di Pol Pot.