ANDARE PER TRENI E STAZIONI Visualizza ingrandito

ANDARE PER TRENI E STAZIONI

E.Menduni

12,00 €

Una discussione dopo le stragi di Parigi

  • Codice: 017F348
  • ISBN: 9788815260451
  • Autore: E.Menduni
  • Editore: IL MULINO
  • Formato: 14 x 21
  • Rilegatura: Brossura
  • Pagine: 136

Al momento non disponibilie

Avvisami quando disponibile


Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, compilando ed inviando questo form, dichiaro di avere preso visione dell’informativa e di acconsentire al trattamento dei miei dati personali, nei limiti e per le finalità indicati nella Privacy Policy

Codice: 017F348
ISBN: 9788815260451
Autore: E.Menduni
Editore: IL MULINO
Formato 14 x 21
Rilegatura Brossura
Pagine 136

Le valigie sulla reticella con l’etichetta di lontani alberghi, il venditore di cestini da viaggio sul binario, il fischio del capostazione e la locomotiva che sibila: altrettante istantanee nostalgiche di un itinerario sentimentale che ha come protagonisti il treno e le stazioni. Ma l’immaginario del treno continua a vibrare; oggi con un grande sforzo tecnologico la ferrovia si prende la rivincita sull’automobile, accorciando l’Italia. Neppure noi, disincantati viaggiatori, sfuggiamo al suo fascino, quando tra Torino e Napoli, lungo la spina dorsale d’Italia, saliamo su uno dei nuovissimi treni ad alta velocità.