STORIA DEI FREIKORPS Visualizza ingrandito

STORIA DEI FREIKORPS

D.Venner

29,00 €

I combattenti dei Freikorps dalle rivolte spartachiste in Germania alle battaglie nel Baltico contro l’Armata Rossa.

  • Codice: 067S095
  • ISBN:
  • Autore: D.Venner
  • Editore: ASS.ITALIA
  • Note: Illustrazioni in B/n
  • Formato: 15 x 23
  • Lingua: Italiano
  • Rilegatura: Brossura
  • Pagine: 352

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Codice: 067S095
ISBN:
Autore: D.Venner
Editore: ASS.ITALIA
Note Illustrazioni in B/n
Formato 15 x 23
Lingua Italiano
Rilegatura Brossura
Pagine 352

In questa fondamentale opera lo storico francese Dominique Venner narra l’epopea dei Freikorps, i corpi franchi nati dalle ceneri dell’Esercito Imperiale nella Germania in preda al caos dopo l’Armistizio del novembre 1918. Questi volontari, pronti a tutto per mantenere in piedi il Reich vacillante e le sue frontiere minacciate a est ed ovest, di volta in volta cinicamente usati e rigettati dai politici della Repubblica di Weimar, repressero nel sangue le rivolte spartachiste a Berlino e Amburgo e abbatterono le “Repubbliche dei Soviet” di Monaco di Baviera e nella Ruhr, per poi combattere contro l’avanzata dell’Armata Rossa nei Paesi baltici. Traditi e rinnegati per l’ennesima volta dal governo tedesco, parteciperanno a tentativi di golpe, all'assassinio del ministro degli esteri Walther Rathenau, e saranno essenziali nella nascita del Nazismo, offrendo a Adolf Hitler i suoi primi seguaci – ma anche alcuni dei suoi più feroci oppositori, come le SA di Ernst Röhm.