MIKOYAN MIG-29&MIG-35 Visualizza ingrandito

MIKOYAN MIG-29&MIG-35

Y.Gordon – D.Komissarov

60,00 €

.

  • Codice: 237D004
  • ISBN: 9788822725608
  • Autore: Y.Gordon – D.Komissarov
  • Editore: SPECIALTY PRESS
  • Note: Centinaia di foto a colori, disegni tecnici, tabelle, profili a colori,
  • Formato: 20.5 X 27.5
  • Lingua: Inglese
  • Rilegatura: Rilegato Con Sovracc.
  • Pagine: 688

Al momento non disponibilie

Avvisami quando disponibile


Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, compilando ed inviando questo form, dichiaro di avere preso visione dell’informativa e di acconsentire al trattamento dei miei dati personali, nei limiti e per le finalità indicati nella Privacy Policy

Codice: 237D004
ISBN: 9788822725608
Autore: Y.Gordon – D.Komissarov
Editore: SPECIALTY PRESS
Note Centinaia di foto a colori, disegni tecnici, tabelle, profili a colori,
Formato 20.5 X 27.5
Lingua Inglese
Rilegatura Rilegato Con Sovracc.
Pagine 688

Progettato come un caccia tattico leggero prodotto in serie e relativamente economico, il MiG-29 volò per la prima volta il 6 ottobre 1977 ma entrò in produzione nel 1982. Iniziarono nel 1983. Oltre al suo ruolo principale contro-aereo, poteva portare bombe a caduta libera e razzi non guidati.  Il MiG-29 noto come Fulcrum , divenne sia uno dei principali tipi di caccia dell'aeronautica sovietica che un primato d'esportazione sovietica :  oltre alle (ex) nazioni del Patto di Varsavia,  clienti importanti furono  India, Malesia, Iraq, Yemen, Eritrea, Cuba e Perù. Questa edizione rivista e ampliata studia gli aerei in dettaglio dalla prima progettazione alle ultime versioni multi-ruolo (Mig 35). Si include un'enorme quantità di nuove informazioni, liste di produzione, disegni tecnici e una magnifica raccolta di foto inedite.

Designed as a mass-produced and relatively cheap light tactical fighter, the MiG-29 first flew on October 6, 1977. After extensive flight testing, it entered production in 1982 and deliveries to the Soviet Air Force began in 1983. In addition to its main counter-air role, the aircraft had a useful air-to-ground capability, carrying free-fall bombs and unguided rockets. From the outset the MiG-29 had been steadily developed beyond the fourth generation with changes to the airframe, avionics and weapons systems and new variants were produced in the early 2000s. The MiG-29 known as the Fulcrum in the west, became both one of the Soviet Air Force’s main fighter types and a successful Soviet export with nearly a third of the 1,500 first-generation Fulcrums built up to 1996 being exported. It saw service with 25 nations around the globe. Apart from the (former) Warsaw Pact nations, notable customers include India, Malaysia, Iraq, Yemen, Eritrea, Cuba and Peru.