HOLDING THE LINE Visualizza ingrandito

HOLDING THE LINE

T.McKelvey Cleaver

24,00 €

The Naval Air Campaign in Korea

  • Codice: 228D004
  • ISBN: 9781472831729
  • Autore: T.McKelvey Cleaver
  • Editore: OSPREY
  • Note: Illustrato con foto in b/n fuori testo
  • Formato: 16 x 24
  • Lingua: Inglese
  • Rilegatura: Rilegato Con Sovracc.
  • Pagine: 320

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Codice: 228D004
ISBN: 9781472831729
Autore: T.McKelvey Cleaver
Editore: OSPREY
Note Illustrato con foto in b/n fuori testo
Formato 16 x 24
Lingua Inglese
Rilegatura Rilegato Con Sovracc.
Pagine 320

Il potere navale e aereo erano cruciali per il successo delle Nazioni Unite nella guerra di Corea, poiché cercava di vanificare il travolgente vantaggio cinese nel numero dei militari. Durante quello che venne detto “long hard slog”, gli aviatori navali cercarono di rallentare gli attacchi delle forze comuniste e sostenere le truppe sul terreno. USS Leyte (CV-32) operò al largo della Corea nel Mar del Giappone per 93 giorni supportando i Marines nel loro epico ritiro dalla Corea del Nord, ed fu cruciale nell'estate 1951 quando le forze dell'ONU si batterono nuovamente per il 38 ° parallelo.

Naval and air power were crucial to the United Nations' success in the Korean War, as it sought to negate the overwhelming Chinese advantage in manpower. In what became known as the 'long hard slog', naval aviators sought to slow and cut off communist forces and support troops on the ground. USS Leyte (CV-32) operated off Korea in the Sea of Japan for a record 93 continuous days to support the Marines in their epic retreat out of North Korea, and was crucial in the battles of the spring and summer of 1951 in which the UN forces again battled to the 38th Parallel.