CORPI VOLONTARI ITALIANI DAL 1848 AL 1870 Visualizza ingrandito

CORPI VOLONTARI ITALIANI DAL 1848 AL 1870

C.Cesari

10,00 €

Al momento non disponibilie

Avvisami quando disponibile


Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, compilando ed inviando questo form, dichiaro di avere preso visione dell’informativa e di acconsentire al trattamento dei miei dati personali, nei limiti e per le finalità indicati nella Privacy Policy

Codice: 013G216
ISBN:
Autore: C.Cesari
Editore: Stato Maggiore Esercito
Formato 17.5 X 25
Rilegatura Rilegato Con Sovracc.
Pagine 122

Trattasi di una ristampa anastatica del volume pubblicato nel 1921 dall’Ufficio Storico dello Stato Maggiore del Regio Esercito. Il fenomeno del volontarismo militare inizia con le Cinque giornate di Milano (18 – 22 marzo 1848), prosegue poi, nel corso della Seconda Guerra d’Indipendenza con la formazione del Corpo dei Cacciatori delle Alpi al comando del generale Garibaldi, e raggiunge una forza complessiva di più di 38.000 uomini con la costituzione del Corpo Volontari Italiani che opera con successo nel Trentino durante la Terza Guerra d’Indipendenza.